Condizioni da rispettare


Solo per quanto riguarda i Superbonus, il riconoscimento delle opzioni cessione o sconto è subordinato ai seguenti adempimenti:

 

  1. Il beneficiario del bonus deve richiedere il visto di conformità dei dati della documentazione che attesti la sussistenza dei presupposti che danno diritto alla detrazione potenziata. Il visto è rilasciato da specifici soggetti autorizzati. In particolare, solo per gli interventi potenziati da Sismabonus chi rilascia il visto di conformità deve anche verificare la presenza delle asseverazioni e delle attestazioni dei professionisti incaricati.
  2. I dati relativi all’opzione devono essere comunicati, anche tramite i soggetti che hanno rilasciato il visto di conformità, esclusivamente in via telematica.


Ulteriori condizioni


EcoBonus


Per gli interventi di Ecobonus 110%, è necessaria l’asseverazione da parte di tecnici abilitati che attesti:

 

  • il rispetto dei requisiti minimi previsti
  • la congruità delle spese sostenute in relazione agli interventi agevolati.
  •  

Una copia dell’asseverazione viene altresì trasmessa esclusivamente per via telematica all’ENEA.


SismaBonus


Per gli interventi di Sismabonus 110%, è necessaria l’asseverazione già obbligatoria da parte di professionisti incaricati della progettazione strutturale, direzione dei lavori delle strutture e collaudo statico secondo le rispettive competenze professionali, e iscritti ai relativi Ordini o Collegi professionali di appartenenza, che dovranno attestare anche la corrispondente congruità delle spese sostenute in relazione agli interventi agevolati.


Le asseverazioni dei professionisti possono essere rilasciate:

 

  • al termine dei lavori
  • per ogni SAL (stato di avanzamento dei lavori)


I SAL non possono essere più di 2 per ogni intervento e ciascun SAL deve riferirsi almeno al 30% dell’intervento.

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Massimiliano Basile Via Giuseppe Re David 191 70125 BARI